La mente strategica, Imprimatur Editore, Reggio Emilia, 2018

Una mente strategica può essere definita come l’assetto mentale che ci permette di essere più elastici e morbidi nel momento in cui ci troviamo a interagire con noi stessi, con gli altri e con la realtà; è la forma mentis che ci consente di adattarci in modo funzionale alla realtà e di vivere a pieno. Troppo spesso lasciamo che tutto scorra inesorabilmente quasi senza accorgerci di ciò che ci circonda e che ci viene donato. Ansia, depressione, obesità e consumo di psicofarmaci sono in vertiginoso e spaventoso aumento. Questo libro vuole essere un essenziale e concreto aiuto per provare a vivere nel modo migliore e più appagante possibile, per godere a pieno di ciò che ci circonda. In una società che ormai offre veramente di tutto e ogni esigenza materiale può essere soddisfatta, sono venuti paradossalmente a mancare quella forza interiore e quel senso profondo della vita che sono le ancore di salvezza per ogni essere umano. Chiunque, però, sia disposto a mettersi in gioco e riconoscere la fondamentale importanza dei nostri processi mentali in ogni ambito della quotidianità, può raggiungere quel benessere e quell’equilibrio (instabile) che ci fa interagire con noi stessi, gli altri e la realtà in modo adattivo e funzionale. Possedere tale assetto mentale ci permette di avere una marcia in più nell’affrontare le sfide di ogni giorno, grandi e piccole. In questo saggio, rigoroso, aggiornato e di facile lettura, troveremo un’analisi accurata delle caratteristiche peculiari di una mente strategica e strategie pratiche per svilupparla giorno dopo giorno, non solo in noi adulti ma anche nei nostri bambini.